Set Lounge Outdoor: Arreda il Tuo Giardino con Stile e Comfort

Ehi, amanti del relax all’aria aperta! Pronti a dare una svolta al vostro giardino o terrazzo? Abbiamo qualcosa di speciale da mostrarvi: un set lounge outdoor che farà innamorare voi e i vostri ospiti. Parliamo di comfort, stile e versatilità – tutto in un unico pacchetto!

 

  1. Il Salotto si Sposta All’Aperto

Immaginate di portare tutto il comfort del vostro salotto in giardino. Beh, con questo set è esattamente quello che otterrete! Divani morbidi e accoglienti, un tavolino perfetto per i vostri drink preferiti – è come avere un angolo di paradiso proprio fuori dalla porta di casa.

 

  1. Materiali che Sfidano il Tempo (e il Meteo!)

Niente paura se piove o c’è troppo sole. Questo set è un vero duro:

  • Struttura in alluminio: leggera ma resistente come un peso massimo
  • Tessuti che si prendono gioco di pioggia e raggi UV
  • Tavolini che sembrano appena usciti dal negozio anche dopo mesi all’aperto

 

  1. Grigio è il Nuovo Nero

Chi l’ha detto che il grigio è noioso? Questo set gioca con diverse sfumature di grigio creando un look così chic che farebbe invidia a qualsiasi rivista di design. E il bello? Potete sbizzarrirvi con cuscini colorati o piante per dare il vostro tocco personale.

 

  1. Flessibilità? Sì, Grazie!

Volete un divano ad angolo per le grandi reunion familiari? O preferite poltrone separate per un aperitivo con gli amici? Con questo set lounge outdoor potete cambiare layout più spesso di quanto cambiate canale TV!

 

  1. Meno è Più (Ma Più Comodo!)

Linee pulite, niente fronzoli – questo set è la prova che non serve esagerare per fare colpo. È come quel amico elegante che non ha bisogno di strafare per essere notato.

 

  1. Si Adatta Ovunque (Come per Magia)

Che abbiate un piccolo balcone cittadino o un vasto giardino in campagna, questo set si sentirà a casa. È come un camaleonte dell’arredamento!

 

  1. Accessori: La Ciliegina sulla Torta

 

Aggiungete una bella lampada per le serate romantiche, qualche cuscino colorato per un tocco di allegria, e un tappeto outdoor per definire il vostro “angolo relax”. Et voilà, il gioco è fatto!

Insomma, amici, questo set lounge outdoor non è solo un gruppo di mobili – è il vostro biglietto per trasformare qualsiasi spazio esterno in un’oasi di relax e stile. È come avere una vacanza permanente nel vostro giardino!

Pronti per il Grande Cambiamento?

Se state già sognando ad occhi aperti questo set nel vostro spazio, venite a trovarci in Idea Garden! Potrete toccare con mano la sua comodità e bellezza.

Chiamateci allo +39 0429 780948 o passate dal nostro showroom di Monselice.

Insieme, creeremo il vostro angolo di paradiso personale all’aperto. Non vediamo l’ora di aiutarvi a realizzare il giardino o terrazzo dei vostri sogni!

Scegliere la piscina giusta per il proprio giardino è un passo importante verso la creazione di un’oasi personale di relax e divertimento. Che stiate pensando di installare una piscina interrata, fuori terra o state valutando diverse opzioni per il vostro spazio esterno, questa guida vi aiuterà a navigare il processo di selezione. Esploreremo tutti gli aspetti cruciali da considerare quando si sceglie una piscina per il giardino, dalle dimensioni al design, dai costi alla manutenzione. Con le giuste informazioni, potrete prendere una decisione informata e trasformare il vostro giardino nel rifugio acquatico che avete sempre sognato.

 

  1. Valutare lo Spazio Disponibile

Il primo passo è misurare accuratamente il vostro giardino. Considerate non solo la dimensione della piscina, ma anche lo spazio necessario intorno ad essa per camminare, posizionare sdraio o lettini, e per eventuali attrezzature di manutenzione. La forma della piscina dovrebbe armonizzarsi con il layout del giardino: forme rettangolari sono ideali per spazi regolari, mentre forme libere possono adattarsi meglio a giardini dal design più naturale.

 

  1. Tipi di Piscine

Esistono diverse tipologie di piscine tra cui scegliere:

  • Interrate: Offrono la massima personalizzazione. Possono essere in cemento armato (durevoli ma costose), in vetroresina (rapide da installare), o con liner in PVC (economiche ma meno durature).
  • Fuori terra: Più economiche e facili da installare, ideali per chi non vuole modificare permanentemente il giardino.
  • Semi-interrate: Un compromesso tra le due precedenti, offrono flessibilità di installazione.
  • Piscine naturali: Utilizzano sistemi di fitodepurazione, integrandosi perfettamente con l’ambiente circostante

 

  1. Budget e Costi di Manutenzione

Oltre al costo iniziale, considerate le spese di gestione a lungo termine. Queste includono:

  • Consumo di acqua ed elettricità
  • Prodotti chimici per il trattamento dell’acqua
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria
  • Eventuale riscaldamento

 

  1. Utilizzo Previsto

Riflettete sull’uso principale della vostra futura piscina:

  • Per famiglie con bambini: optate per piscine con area a bassa profondità e bordi arrotondati.
  • Per nuoto e fitness: scegliete piscine rettangolari sufficientemente lunghe.
  • Per relax e intrattenimento: considerate forme più libere e l’aggiunta di idromassaggio.

 

  1. Considerazioni sul Design

La piscina dovrebbe integrarsi armoniosamente con il paesaggio del vostro giardino. Scegliete materiali e finiture che si abbinino allo stile della vostra casa e del giardino. Considerate anche l’illuminazione subacquea per creare atmosfera nelle serate estive.

 

  1. Aspetti Tecnici

  • Sistemi di filtrazione: Essenziali per mantenere l’acqua pulita. Scegliete tra filtri a sabbia, a cartuccia o a diatomee.
  • Riscaldamento: Pompe di calore, riscaldatori elettrici o solari possono estendere la stagione di utilizzo.
  • Coperture: Importanti per la sicurezza, la conservazione del calore e la riduzione dell’evaporazione.

 

  1. Normative e Permessi

Prima di iniziare i lavori, informatevi sui regolamenti locali. Potrebbero essere necessari permessi specifici. Assicuratevi di rispettare tutte le norme di sicurezza, specialmente se avete bambini piccoli.

 

  1. Impatto Ambientale

Considerate opzioni ecosostenibili come:

  • Sistemi di filtrazione a basso consumo energetico
  • Coperture per ridurre l’evaporazione
  • Utilizzo di energia solare per il riscaldamento
  • Sistemi di recupero dell’acqua di controlavaggio

 

Conclusione

La scelta della piscina giusta richiede una attenta valutazione di molti fattori. Prendete il tempo necessario per considerare tutti gli aspetti menzionati in questo articolo. Con la giusta pianificazione, la vostra nuova piscina diventerà il cuore pulsante del vostro giardino, offrendovi momenti di relax, divertimento e benessere per molti anni a venire.

Non Siete Soli in Questo Percorso!

In Idea Garden siamo esperti nella realizzazione di progetti su misura e rivenditori autorizzati di piscine fuori terra di varie dimensioni. La nostra vasta esperienza ci permette di guidarvi nella scelta della soluzione perfetta per le vostre esigenze e il vostro spazio.

Inoltre, offriamo una gamma completa di prodotti per la manutenzione della piscina. Una corretta cura della vostra piscina non solo ne prolunga la vita, ma garantisce anche:

  1. Acqua sempre pulita e sicura per la balneazione
  2. Riduzione dei costi energetici grazie a un’efficienza ottimale dei sistemi
  3. Prevenzione di problemi costosi a lungo termine
  4. Mantenimento del valore della vostra proprietà

Non lasciate che la complessità della scelta vi scoraggi. Contattaci oggi stesso per una consulenza gratuita! I nostri esperti saranno lieti di rispondere a tutte le vostre domande e di aiutarvi a trasformare il vostro sogno di una piscina perfetta in realtà.

Chiamateci allo +39 0429 780948 o allo +39 0425 465108

Oppure, visitate i nostri show room a:

Monselice – Via Padova, 5 – 35043 – PD

Arquà Polesine – Via Nazionale Adriatica, 300  – 45031 – RO

Venite a vedere di persona la nostra selezione di piscine e accessori. Insieme, creeremo l’oasi acquatica che avete sempre desiderato!

Manutenzione della Piscina: Il Livello Ottimale di pH

La manutenzione della piscina è essenziale per garantire un ambiente sicuro e piacevole per il nuoto. Un aspetto cruciale di questa manutenzione è il monitoraggio e la regolazione del livello di pH dell’acqua. In questo articolo, vedremo come determinare il livello ottimale di pH e come mantenerlo utilizzando i nostri prodotti.

 

Per una piscina, il livello ottimale di pH dovrebbe essere compreso tra 7,2 e 7,6. Mantenere il pH in questo intervallo è fondamentale per diverse ragioni:

  1. Conforto dei Utilizzatori: Un pH troppo alto o troppo basso può causare irritazione agli occhi e alla pelle.
  2. Efficacia del Cloro: Il cloro è più efficace nel disinfettare l’acqua quando il pH è nel range ottimale.
  3. Protezione delle Attrezzature: Un pH non equilibrato può causare corrosione delle attrezzature e delle superfici della piscina.

Rilevazione del pH con il Kit Quick Test Bayrol

Per rilevare il livello di pH dell’acqua, abbiamo utilizzato il nostro kit Quick Test Bayrol. Questo kit è facile da usare e fornisce risultati rapidi e accurati. Ecco come abbiamo proceduto:

  1. Prelievo del Campione: Preleva un campione d’acqua dalla piscina seguendo le istruzioni del kit.
  2. Analisi del Campione: Utilizza il kit Quick Test per determinare il livello di pH dell’acqua. Nel nostro caso, abbiamo rilevato un pH superiore al normale.

Regolazione del pH con PH Minus Bayrol

Per abbassare il pH dell’acqua, abbiamo utilizzato il prodotto PH Minus Bayrol. La dose consigliata è di 100 g di prodotto per ogni 10 metri cubi di acqua per abbassare il livello di pH di 0,1. Ecco i passaggi che abbiamo seguito:

 

  1. Calcolo della Dose: Calcola la quantità di PH Minus necessaria in base al volume della piscina e al livello di pH rilevato.
  2. Applicazione del Prodotto: Aggiungi il prodotto alla piscina mantenendo il sistema di filtraggio acceso per garantire una distribuzione uniforme.
  3. Attesa per la Stabilizzazione: Attendi circa un giorno per permettere al pH di stabilizzarsi.

Verifica e Aggiunta di Cloro

Dopo aver raggiunto il livello ottimale di pH (tra 7,2 e 7,6), abbiamo verificato nuovamente il pH per assicurarci che fosse stabile. Una volta confermato il risultato, abbiamo aggiunto una pastiglia di Clorilong Bayrol per garantire una disinfezione efficace dell’acqua. È importante mantenere il sistema di filtraggio acceso durante questo processo per assicurare una corretta distribuzione del cloro.

Conclusione

Mantenere il pH della piscina nel range ottimale è essenziale per garantire la sicurezza e il comfort dei nuotatori, nonché la longevità delle attrezzature. Utilizzando i prodotti Bayrol e seguendo le istruzioni sopra descritte, è possibile mantenere l’acqua della piscina in condizioni ideali. Ricorda di effettuare controlli regolari e di regolare il pH quando necessario per godere al meglio della tua piscina.

Se hai domande o necessiti di ulteriori informazioni, non esitare a contattarci!